Il Club ACI Storico

Il Club ACI Storico è la casa degli appassionati e dei collezionisti di veicoli storici e ha come finalità principali la tutela, la conservazione, la valorizzazione e la diffusione della conoscenza del patrimonio storico motoristico italiano

Il Club ACI Storico

Il Club ACI Storico è la casa degli appassionati e dei collezionisti di veicoli storici e ha come finalità principali la tutela, la conservazione, la valorizzazione e la diffusione della conoscenza del patrimonio storico motoristico italiano.

ACI Storico è un’associazione, senza scopo di lucro, costituita il 5 giugno 2013 per iniziativa dell’Automobile Club d’Italia che ne è socio fondatore di diritto.

Il Club ACI Storico è rappresentato sul territorio dai 99 Automobile Club che fanno parte della Federazione ACI e da numerosi Club Affiliati che collaborano con gli Automobile Club territoriali.

Per approfondire le attività del Club ACI Storico, leggi di seguito:

  • le motivazioni alla base della costituzione del Club ACI Storico: la Lista di Salvaguardia
  • gli strumenti adottati da ACI Storico per tutelare e valorizzare i veicoli storici: il Registro ACI Storico
  • i servizi dedicati ai soci del Club ACI Storico: le tessere ACI Storico, polizze dedicate e la Biblioteca Storica Digitale

Le motivazioni alla base della costituzione del Club ACI Storico e la Lista di Salvaguardia

Il Club ACI Storico è nato dall’esigenza, avvertita da tanti appassionati e collezionisti, di fare emergere e tutelare il vero patrimonio motoristico storico italiano, in un periodo storico caratterizzato dallo stallo e all'appiattimento del settore in cui sono mancate normative ed azioni mirate alla sua salvaguardia.

ACI Storico ritiene che i veicoli storici, in quanto circolanti, possono essere considerati alla stregua di un museo viaggiante a disposizione della collettività e da tramandare alle nuove generazioni, un patrimonio storico meritevole di tutela, ai sensi dell'articolo 9 della Costituzione. 

Non tutti i veicoli con più di 20 anni però possono essere considerati storici solo sul presupposto dell’età, è necessario distinguere i veri veicoli storici dai veicoli semplicemente “vecchi” che sono soltanto veicoli inquinanti e poco sicuri per la circolazione stradale.

ACI Storico ha individuato il metodo di selezione nella Lista di Salvaguardia che individua i modelli dei veicoli di potenziale interesse storico con anzianità compresa tra i 20 ed i 29 anni. Tutti i veicoli i cui modelli sono contenuti nella Lista possono essere considerati potenzialmente storici e dovrebbero essere destinatari di agevolazioni fiscali come l’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica.

La Lista è stata predisposta da un gruppo di esperti del settore composto da rappresentanti di ACI Storico, FCA Heritage, Registro Italiano Alfa Romeo - RIAR, Associazione Amatori Veicoli Storici - AAVS e dal mensile specializzato “Ruoteclassiche” . La Lista è aggiornata annualmente.

Data la grande quantità di auto circolanti in Italia con anzianità tra i 20 ed i 29 anni di età, la Lista circoscrive l’area del potenziale interesse storico, sulla base di criteri oggettivi e conoscibili da parte di tutti gli appassionati, come ad esempio:

  • la rarità del modello ossia il numero di auto circolanti del modello in questione
  • il rilievo delle caratteristiche tecniche
  • la particolare innovazione e l’unicità del progetto industriale 

I veicoli con più di 30 anni di età non sono contemplati nella Lista in quanto le norme vigenti li considerano già destinatari di benefici fiscali come l’esenzione totale dal pagamento della tassa automobilistica.

ACI Storico ha però elaborato tramite un team di esperti nel settore, anche l’Elenco ACI Storico  di auto con anzianità tra i 30 e i 39 anni, ritenendo che anche nell’ambito di questa categoria vada effettuata una selezione dei modelli meritevoli di tutela.

Gli strumenti adottati da ACI Storico per tutelare e valorizzare i veicoli storici: il Registro ACI Storico

La presenza del modello nella Lista, non è un elemento che da solo attesta la storicità di un veicolo, è necessario anche effettuare un’analisi tecnica del singolo veicolo.

Con questa finalità il Club ACI Storico ha creato per i propri Soci il Registro ACI Storico che prevede la possibilità di iscrivere e registrare i veicoli che, dopo avere superato la verifica tecnica, possono essere effettivamente considerati veicoli di valore storico.

I requisiti per poter iscrivere un veicolo nel Registro sono i seguenti:

  • anzianità tra i 20 e i 29 anni, se si tratta di un’auto e il modello è incluso nella Lista di Salvaguardia
  • anzianità tra i 30 e i 39 anni, se si tratta di un’auto e il modello è incluso nell’apposito Elenco ACI Storico
  • anzianità di almeno 40 anni (per ACI Storico tale anzianità può essere potenzialmente indicativa di storicità)

Se ricorre uno dei predetti requisiti il veicolo può essere sottoposto alla verifica tecnica che viene effettuata su tutto il territorio nazionale da una rete di Verificatori Tecnici ACI Storico, che valutano:

  • la coerenza con il modello originale
  • l’adeguato stato di conservazione e manutenzione
  • stato d’uso del veicolo, escludendo i veicoli soggetti ad uso quotidiano per esigenze di mobilità comune

L’analisi di questi e altri criteri tecnici è effettuata in modo molto accurato secondo parametri precisi e omogenei.

Il Registro ACI Storico si articola in 3 Sezioni:

  • Auto e Moto Classica
  • Auto Sportiva
  • Rilevanza Storica ai fini fiscali

Lo scopo della Sezione Auto e Moto Classica è quello di accertare l’effettiva rilevanza storica dei veicoli al fine di individuarli, registrarli e tutelarli quale patrimonio storico nazionale. 

Il fine della Sezione Auto Sportiva è quello di accertare e documentare le caratteristiche storiche e tecnico sportive dei veicoli che hanno partecipato o intendono partecipare a Competizioni Sportive, quali “Velocità in Salita”, “Velocità in Circuito” e “Rally”, o a “Gare di Regolarità”, allo scopo di tutelarli quali patrimonio sportivo storico nazionale. 

Lo scopo della Sezione Rilevanza Storica a fini fiscali è di individuare i veicoli con anzianità tra i 20 e i 29 anni che possono essere destinatari di benefici fiscali sulla base delle normative vigenti nella regione di residenza del proprietario.

Le procedure di iscrizione dei veicoli sono differenti per ciascuna Sezione.

I servizi dedicati ai soci del Club ACI Storico: le tessere ACI Storico, vantaggi e polizze dedicate e la Biblioteca Storica Digitale


Le Tessere ACI Storico

Per tutti i collezionisti ed appassionati di auto storiche che intendono associarsi al Club ACI Storico, sono state pensate nuove formule associative che si aggiungono allo storico ventaglio di tessere ACI:

  • Tessera ACI Storico Socio Fondatore
  • Tessera ACI Storico Socio Aderente
  • Tessera ACI Storico Club Affiliato
  • Tessera ACI Storico Socio Club Affiliato
  • Tessera ACI Storico Regolarità
  • Tessera ACI Storico Regolarità Turistica
  • Tessera ACI Storico Socio Base

Le tessere del Club ACI Storico sono contestualmente tessere ACI pertanto il socio del Club ACI Storico è anche socio ACI. Le tessere ACI Storico, in termini di servizi, si compongono di due parti:

  • i servizi di assistenza al veicolo e alla persona in cui rientrano soccorso stradale, tutela legale e assistenza sanitaria
  • le offerte espressamente legate al mondo del collezionismo di veicoli storici, in cui rientrano agevolazioni, gratuità (es . Fiera Auto Moto d’Epoca-Padova), privilegi (Gran Premio di F1-Monza) e vari vantaggi (sconti su biglietti di manifestazioni/eventi di settore, polizze assicurative a condizioni vantaggiose riservate per i soci del Club, Registro ACI storico, portale, biblioteca digitale, etc.)

La tessera ACI Storico Club Affiliato è rivolta alle Associazioni di auto storiche e prevede la possibilità che il Club locale possa affiliare a sua volta, i propri Soci (persone fisiche), tramite la Tessera denominata Socio Club Affiliato.  

Mentre  le Tessere ACI Storico Regolarità e ACI Storico Regolarità turistica, sono rivolte ai titolari di licenze sportive  che svolgono le relative competizioni previste per la “Regolarità Classica” e la “Regolarità Turistica”con le auto storiche.


Polizze SARA dedicate ai soci ACI Storico

Nei confronti dei Soci del Club ACI Storico, SARA Assicurazioni, compagnia del gruppo ACI, ha previsto anche varie tipologie di Polizze dedicate:

  • Polizza SARA Vintage che prevede per i Soci ACI Storico uno sconto del 25 % sul primo veicolo storico assicurato, del 50% sul secondo, del 70% sul terzo e dell’80% dal quarto veicolo in poi
  • Polizza SARA Vintage “A Chilometro” per i veicoli storici dai 20 ai 24 anni di età e con percorrenza non superiore ai 2500 chilometri all’anno, che prevede la riduzione del premio nella misura del 15% a partire dal secondo anno
  • Polizza SARA Vintage "Temporanea", dedicata alle autovetture e ai motocicli di interesse storico con cui è possibile stipulare una copertura temporanea della durata di 10 giorni, a prezzi vantaggiosi


La Biblioteca Storica Digitale

ACI e ACI Storico hanno racchiuso il ricco patrimonio documentale dell’Ente in formato digitale nella Biblioteca Storica Digitale. 

La Biblioteca Storica Digitale rappresenta un contenitore esclusivo di storia dell’auto e della mobilità e testimonia l'evoluzione sociale, tecnica, normativa dei mezzi di trasporto lungo oltre un secolo.

La ricca documentazione consultabile raccoglie pubblicazioni, foto, video, libri e varie testimonianze della storia e dell’evoluzione della passione per l’auto e per lo sport automobilistico.